Comunicati Stampa
Aziende
Siti Web
Web Marketing
Notizie
Home » Un pò di tutto

Tip e Grip: duo vincente nelle macchine per tatuaggi

Submitted by on 30 marzo 2017 – 17:36No Comment

Le tip e i grip sono elementi che non possono mancare nella “cassetta degli attrezzi” di un buon tatuatore. Ma con tante opzioni disponibili, come si fa a sapere quale funziona meglio per te? Per aiutarti a prendere una decisione su quale combinazione di tip e grip acquistare, ti presentiamo di seguito i modelli di ogni tipologia.

Tip
Il puntale o tip è un accessorio che viene posto sull’impugnatura (grip), all’interno della quale viene inserito l’ago di una macchina per tatuaggi. Le tip possono essere di diverse dimensioni e materiali, come l’acciaio inox, l’alluminio o la plastica; in quest’ultimo caso, si tratta di puntali usa e getta.
Esistono quattro tipologie di tip per tatuaggi: Diamond, Round, Flat e Magnum.
I Diamond sono lo strumento perfetto per creare linee sottili e pulite. La forma a V della punta tiene ben saldo l’ago. È preferibile usare questo tipo di tip piuttosto che il Round quando c’è un solo ago oppure un ago per sfumature (Round Shader). Inoltre, la sua conformazione permette di vedere meglio l’ago rispetto al Round.
I Round sono perfetti per tracciare linee più sottili. Tuttavia, non tengono l’ago ben saldo, perciò tendono a traballare quando si disegnano linee curve. Essi si adattano meglio alle configurazioni di aghi più grandi. È consigliabile utilizzare questo tip con gli aghi Round Liner e Round Shader.
I Flat e gli aghi piatti formano la combinazione perfetta per sfumare i disegni geometrici. Alcuni tatuatori preferiscono svolgere il loro lavoro con questa tipologia di aghi e tip; tuttavia, è preferibile che quelli con meno esperienza si servino delle tip Diamond o Round.
I Magnum sono un’altra tipologia di tip a punta piatta, adatta a riempire di inchiostro vaste aree della pelle e ad effettuare sfumature. Sono le tip migliori poiché si sfrutta l’inchiostro al meglio.

Grip
Il grip corrisponde all’impugnatura di una macchina per tatuaggi. Anch’esso può essere di varie forme e dimensioni e si può comprare sia come parte integrante di un set di strumenti per tatuaggi, sia come pezzo singolo da combinare con tubi e tip. Inoltre, sono disponibili anche in modelli usa e getta, in plastica sterilizzata e in acciaio.
Infine, è possibile modificare un grip, adattandolo alla mano del tatuatore, mediante l’uso di strati di pellicola oppure coperture di gomma o di silicone per renderlo più facile da maneggiare.

Tag:, , , , ,

Leave a comment!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also Comments Feed via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.